Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie Roma

Ruba una bicicletta e la nasconde in strada: ad attenderlo la Polizia

Ruba una bicicletta

PUBBLICITA

Ruba una bicicletta e poi la lancia in strada per scappare dalla Polizia ma al suo arrivo, trova gli agenti pronti ad arrestarlo

Ruba una bicicletta e cerca di scappare ma viene arrestato – Un testimone, aveva denunciato la presenza di una persona che in quel momento, era intenta ad aprire un distributore automatico di sigarette in un bar tabacchi in via del Faro. Questa segnalazione, è stata presa in carico dal commissariato Fiumicino, diretto da Catello Somma, che ha iniziato subito le ricerche della persona. Gli agenti sono riusciti a individuarlo all’interno di un cortile condominiale nella stessa via, qui, è stato visto tirare una bicicletta in strada e poi scavalcare la recinzione messa a protezione della struttura.

Quando l’uomo li ha visti arrivare, ha provato a fuggire a piedi in direzione di via Giuliano Prini ma, inseguito, è stato bloccato subito dopo in via Toscano. Dalla successiva verifica presso lo stabile dove l’uomo era stato visto scavalcare, si è potuto constatare che l’uomo dopo essere entrato all’interno del cortile condominiale privato, era riuscito ad aprire lo sportello di un’autovettura parcheggiata e dopo aver rovistato all’interno non aveva asportato nulla. Notata la presenza della bicicletta parcheggiata dietro il veicolo aveva pensato bene di appropriarsene lanciandola in strada per recuperarla subito dopo ma ad attenderlo ha trovato i poliziotti.

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Durante la perquisizione dello straniero, identificato per B.H.A., tunisino di 29 anni, gli agenti  hanno rinvenuto un telefono cellulare ed una carta carburante aziendale associata ad un autocarro rinvenuto poco dopo nel parcheggio all’interno dell’area servizio di fronte a via del Faro. Gli ulteriori accertamenti hanno consentito di verificare che il 29enne nel tentativo di asportare le sigarette aveva danneggiato il distributore automatico, così come segnalato in precedenza, che presentava il vetro infranto e poi aveva manomesso la telecamera di videosorveglianza. Accompagnato negli uffici di polizia il tunisino è stato arrestato per furto aggravato e dopo la convalida dell’arresto, l’Autorità Giudiziaria, ha disposto l’obbligo di firma presso il commissariato di Fiumicino.

ROMA Nel PC 13mila foto di bimbi e 150 video: arrestato

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

INIZIATIVE – L’Appio Latino si mobilita in difesa delle donne

Annuncio. Scorrere per continuare la lettura.

Ti potrebbe interessare

Ultime Notizie Roma

La Polizia ha arrestato un uomo per ricettazione e truffa, ora per lui si aprono le porte del carcere La Cooperativa di Marinai e...

Cronaca

Roma prenestino – Una coppia nata in chat un mese fa, un violento litigio, e la reazione spropositata di lui. Questi gli elementi che...

Coronavirus

La variante indiana sbarca a Roma: un caso tra i positivi atterrati a Fiumicino. La variante indiana sbarca a Roma. Per la precisione, dall’aereo...

Coronavirus

Indiani positivi arrivati a Fiumicino con certificati falsi: scoppia il caso. Indiani positivi arrivati a Fiumicino con certificati falsi. Un caso che rischia di...

Pubblicità