Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Ultime Notizie

++ Flah News ++ Arrestate 7 persone per droga e usura


PUBBLICITA
Arrestate 7 persone per droga e usura

PUBBLICITA

Arrestate 7 persone per droga e usura: i Carabinieri interrompono la serie di minacce e ricatti messe in atto per avere i soldi

Arrestate 7 persone per droga e usura – Questa mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno dato il via a un’ordinanza di custodia cautelare per l’arresto di 7 persone (4 in carcere e 3 ai domiciliari). Queste, sono tutte responsabili, con diversi ruoli, di usura continuata in concorso, estorsione, traffico di sostanze stupefacenti in concorso, riciclaggioimpiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita in concorso, trasferimento fraudolento di valoriemissione di fatture per operazioni inesistenti e abusivo esercizio del credito.

MINACCE

L’indagine ha avuto inizio tra il marzo 2019 ed il giugno 2020 dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma che, sono riusciti a certificare diversi prestiti accordati dai due principali indagati a privati cittadini in difficoltà economiche. Però, dopo questo prestito, chiedevano una tassa usuraia tra il 150% ed il 500% su base annua, i cui proventi, calcolati in almeno 111.000 euro, venivano riciclati mediante versamenti su carte Poste-Pay intestate a terzi. Quasi sempre in queste circostanze, le vittime dell’usura non riuscivano più a pagare le cifre concordate così, venivano minacciate di ritorsioni, al fine di indurle a racimolare il denaro richiesto.

  DICIOTTI Salvini indagato tuona contro i pm, la replica di Renzi

L’indagine ha anche consentito di riscontrare la compravendita di varie partite di cocaina, sequestrandone circa 200 grammi e arrestando una persona in flagranza di reato; ricostruire la fittizia intestazione di un natante (sottoposto a sequestro preventivo), di un’automobile e di un centro scommesse, attraverso il quale venivano riciclati i proventi dell’attività di usura. Inoltre è stato accertato l’esercizio abusivo dell’intermediazione finanziaria, tramite la concessione di prestiti a numerose persone, in assenza delle previste autorizzazioni. E’ stato possibile anche tracciare una serie di fatture per operazioni inesistenti emesse da una società attiva nel settore dell’edilizia, attraverso le quali è stato evaso il relativo valore dell’IVA. Lo stratagemma serviva al titolare della ditta, anch’egli arrestato, anche per simulare la liceità delle proprie disponibilità economiche, in parte provenienti dall’usura.  

Saldi a Roma: info e date con una novità causa Covid

Roma, arrivano altre macchinette mangiaplastica nella Capitale


PUBBLICITA

Ti potrebbe interessare


Ultime Notizie

Il testo integrale della “lettera aperta” che l’Arcivescovo ha scritto a Trump contenente accuse e rivelazioni sconvolgenti Una lettera dal contenuto incredibile che sta...

Coronavirus

Francesco Vaia su Facebook si è espresso contro il nuovo lockdown. Con una riflessione sui giovani: “Alla mancanza di futuro che non siamo stati...

Politica

Il M5S all’assalto della sanità privata. Il capo pro tempore Vito Crimi ha lanciato l’idea di “requisire i posti letto nella sanità privata”. D’accordo...

Attualità

“Immaginate 150 campi da calcio. Metteteli in fila uno dietro l’altro. Bene, sono le Strade nuove che abbiamo rifatto a Roma negli ultimi due...

Ultime Notizie

Calcio

Nella sfida delle 18.00 la Lazio si è imposta per 2-1 sul Sassuolo all’Olimpico. Decidono Milinkovic e Immobile  All’Olimpico la Lazio batte gli uomini...




Aggiorna le preferenze del consenso