CASTEL ROMANO Focolaio Covid nel campo rom: un morto

CASTEL ROMANO Focolaio Covid nel campo rom: il tragico bilancio.

CASTEL ROMANO Focolaio Covid nel campo rom. Ben 48 i positivi registrati, tutti bambini, e un deceduto, un uomo rom di 47 anni. La pandemia entra dunque nel ‘Villaggio della Speranza’, il noto campo sulla via Pontina, e crea l’inferno. La situazione sarebbe fuori controllo: il campo è infatti una vera e propria cittadella, dove chiunque è libero di entrare e uscire. Una circostanza che rende praticamente impossibile ogni forma di tracciamento, nonchè di censimento attraverso i documenti. Proprio per questo, la Asl e la sindaca di Roma Virginia Raggi potrebbero decidere di istituire una zona rossa intorno ai confini del campo.