Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma
cane-salvato-polizia

Cronaca

Via Prenestina, cane smarrito salvato da una pattuglia della Polizia Locale


PUBBLICITA

Un anziano meticcio vagava smarrito tra le auto su Via Prenestina: salvo grazie all’intervento della Polizia

Attimi di paura per un cane che si era smarrito e che vagava tra le automobili in zona Colle Prenestino. Il povero animale, cieco, si era smarrito e non riusciva a ritrovare la strada di casa. Fortunatamente una pattuglia della Polizia Locale di Roma Capitale del VI Gruppo “Torri” avendo visto l’animale che camminava per la strada in mezzo alle auto in corsa è immediatamente intervenuta a bloccare il traffico e a recuperarlo. Dopo essersi assicurati che non fosse ferito lo hanno portato presso il proprio comando di via Fernando Conti. Gli agenti si sono quindi presi cura di Teo (questo il nome del cane, un meticcio di 17 anni), adoperandosi per farlo bere e mangiare ma soprattutto per farlo sentire protetto e al sicuro. Una volta tranquillizzato, gli agenti hanno svolto tutti gli accertamenti necessari per risalire alla padrona, che lo stava cercando disperatamente. Il cane infatti si era allontanato poche ore prima e, anche a causa della sua cecità, non riusciva a tornare a casa. Grande commozione quando la donna ha potuto riabbracciarlo, ringraziando le agenti tra le lacrime per averlo salvato e accudito.



Ti potrebbe interessare

Coronavirus

Avevano organizzato in un ristorante un banchetto di compleanno con 45 invitati: tutti multati Roma, quartiere Tor Vergata. In un ristorante etnico della zona...

Cronaca

La conducente, una donna di 70 anni, è stata tratta in salvo Roma. Un auto con a bordo una donna di 70 anni ha...

Coronavirus

Roma, Piazza San Silvestro. Alle 15 di oggi è cominciato il sit in non autorizzato denominato “Io apro”, organizzato da gruppi di ristoratori in...

Coronavirus

Montecitorio, sit in degenerato in tafferugli e cariche della Polizia. Un ferito tra le forze dell’Ordine Roma, Piazza Montecitorio. Gridano “Libertà!” e “Siamo imprenditori...