Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Attualità


PUBBLICITA

Letta contro la Nazionale : “Pessimi a non inginocchiarvi”

Letta contro la Nazionale per il caso Blm. Ha rimarcato come pessima la figura contro il Galles, ma la Nazionale risponde alle critiche

Letta contro la Nazionale per il caso Blm. Ha rimarcato come pessima la figura contro il Galles, ma la Nazionale risponde alle critiche

Enrico Letta contro la Nazionale di calcio, il segretario del Pd invitato da Lilli Gruber al programma “Otto e mezzo” ha sollevato ulteriori polemiche contro la Nazionale. Nell’ultima partita della fase a gironi Italia Galles prima del fischio d’inizio i giocatori si sono inginocchiati per supporto al Blm (movimento contro il razzismo). Mentre l’intera squadra gallese ha aderito all’iniziativa, solo 5 azzurri hanno deciso di inginocchiarsi. Sono piovute critiche anche aggressive verso Bastoni, Bonucci, Chiesa, Donnarumma, Jorginho, Verratti i 6 azzurri che invece non hanno partecipato all’iniziativa. Letta contro la Nazionale, si è sentito deluso e ha definito come “pessima la scelta” e ha poi fatto un invito “come vi mettete d’accordo per gli schemi tattici, fatelo anche per queste cose“.

LA RISPOSTA DELLA NAZIONALE

Letta contro la Nazionale, ma la stessa non si fa trovare impreparata e risponde alle critiche. I giocatori guidati da Bonucci si estraniano dal razzismo ed il Presidente Gravina comunica di aver dato libera scelta alla squadra e che nessuno dei 26 convocati è a favore del razzismo.

AZZURRI IN GINOCCHIO

FRANCIA ACCUSA L’ITALIA SUL RAZZISMO

Ti potrebbe interessare

Politica

Governo 2023 Letta lancia la sua previsione. Anzi la sua promessa...

Calcio

Travaglio contro la Nazionale, tempo fa dopo la fase a gironi del torneo si è lasciato andare a commenti infelici che Salvini ha prontamente...

Il Fatto del Giorno

It's coming Rome, il coro storpiato dai tifosi italiani ai supporters inglesi è un must e l'Italia è campione d'Europa

Cronaca

Arrestato dalla Polizia uno dei responsabili dei festeggiamenti vandalici per la Nazionale

Pubblicità