Vaccini Salvini: “No ai giovani, non sono cavie da laboratorio”

Dopo l’ok dell’Ema e dell’Aifa ai vaccini agli under 16 sale il dibattito tra le forze politiche. Vaccini Salvini dice no a quelli per i giovani: troppi rischi.

Su Twitter è infatti arrivato il pensiero del leghista Matteo Salvini: “Vaccini a bimbi e ragazzi ‘sconsigliati’ da Paesi europei, riviste scientifiche e medici. Stop, sulla salute dei nostri figli e nipoti non si scherza”. Il tema è stato ripreso dal leader del Carroccio anche durante la presentazione a Roma del candidato del Centrodestra a Sindaco di Roma Enrico Michetti: “Il mio pensiero va a Camilla e a coloro che hanno pensato di usare bimbi e ragazzi come cavie da laboratori. Spero che si fermi questa corsa”.

CAMILLA MORTA DOPO ASTRAZENECA, SPUNTA IL GIALLO DELL’ANAMNESI