Trovato corpo di una donna a Rebibbia: era la compagna dell’uomo rinvenuto in una valigia

Un corpo di donna infatti è stato trovato vicino alla fermata della metro B Rebibbia. Le indagini hanno permesso di chiarire che si tratta della compagna dell’uomo rinvenuto in valigia qualche settimana fa.

Si chiamava Alma Reale, la trentanovenne compagna di Luca De Maglie, l’uomo trovato morto e chiuso all’interno di una valigia. La donna era stata anche denunciata per occultamento di cadavere. La donna è morta per overdose: a nulla sono serviti i soccorsi dei medici che non hanno potuto far altro che constatare il decesso. Il cadavere è stato trasferito in obitorio, presso l’istituto di medicina legale dell’Università La Sapienza, dove verrà sottoposto all’autopsia.

ROMA OMAGGIA IL RAGIONIER FANTOZZI ALIAS PAOLO VILLAGGIO