Lucifero a Roma – Caldo da bollino rosso da domani sulla Capitale

Turista si disseta a Roma per combattere il caldo

Lucifero a Roma – Brutte notizie dal fronte caldo, che continuerà a sferzare la Capitale e non solo ancora per diversi giorni.

Arriva Lucifero a Roma. E porta con sè almeno una settimana di aria torrida e umida a livelli record per questa estate. L’anticiclone, partito dalla natia Africa, sta infatti inoltrando il suo raggio d’azione fin sul nostro Paese. E i primi effetti si noteranno sulla colonnina di mercurio, che, soprattutto sulle regioni meridionali, toccherà quote fino a 47-48 gradi. Una situazione destinata a perdurare ancora per diverso tempo: soltanto dopo Ferragosto infatti la morsa inizierà piano a piano ad allentare. Nel frattempo, nemmeno le zone più elevate, solitamente più fresche, saranno risparmiate da questa massa bollente. A causa della quale – spiega ‘ilmeteo.it‘ – anche a quota 1500 metri le temperature non saranno inferiori ai 30 gradi.

Il dato peggiore, tra domani e giovedì, si registrerà, come detto, al Sud e sulle Isole Maggiori. Anche il Centro e il Nord non saranno tuttavia da meno: qui infatti i valori meno elevati (sui 38° a Roma, Firenze e Bologna) saranno percepiti maggiori grazie all’afa. Ben 4 (su 5) quindi i capoluoghi del Lazio che, nei prossimi 2 giorni, avranno il bollino rosso (quello massimo relativo ai rischi per la popolazione). Si partirà domani con Roma e Latina, seguite mercoledì da Frosinone e Rieti.

GREEN PASS, BOOM DI TURISTI A ROMA

CAMBIA GDPR