Ruba gratta e vinci a Napoli poi scappa: incastrato a Fiumicino

Una corsa finita male per l’uomo che ha provato a incastrare un’anziana signora. Ruba gratta e vinci a Napoli poi scappa: gli agenti lo bloccano a Fiumicino.

Tutto è accaduto ieri in una ricevitoria nel quartiere Stella a Napoli: una donna anziana gratta il biglietto e si rende conto di aver vinto 500mila euro. Volendo essere sicura della vincita fa vedere il gratta e vinci al titolare che scappa in sella al suo motorino. L’uomo, nel frattempo denunciato dalla vera vincitrice, voleva intascare a tutti i costi la somma ma ha commesso una serie di passi falsi. Arrivato a Latina ha aperto un conto bancario online e ha versato il biglietto allo sportello. Inoltre ha anche acquistato un biglietto per le Canarie per espatriare e godersi il bottino e ha anche denunciato a sua volta la signora anziana per calunnia sostenendo che il biglietto vincente fosse il suo. Una ricostruzione che non ha convinto gli agenti dell’Aeroporto di Fiumicino che hanno incrociato i dati arrestandolo. Corsa dell’uomo finita nel peggiore dei modi.

LA SINDACA RAGGI ANCORA CONTRO CASAPOUND