Adriano Panzironi
Adriano Panzironi

Adriano Panzironi presenta il suo nuovo libro

Dopo 8 anni dal libro best seller Vivere 120 Anni che ha lanciato lo stile di vita Life 120 vendendo più di 500.000 copie e ottenendo i primi posti nella classifica dei libri italiani; Adriano Panzironi esce con un nuovo libro rivelazione.

Vivere Oltre il Covid-19 – la prevenzione e le cure per vincere il Sars-CoV-2, è un’opera che nasce da una profonda riflessione dell’autore sulla pandemia che ha colpito il mondo intero: << Ho subìto la pandemia del Covid-19 e debbo confidarvi che ho vissuto questa esperienza tra un misto di incredulità e di rabbia per come la politica, la scienza e la stampa hanno affrontato tale evento>> ha detto Adriano Panzironi, che ha poi aggiunto: <<Durante tutto questo periodo mi sono reso conto che l’industria del malato stava commettendo gli stessi errori che fino ad oggi ho denunciato nella cura delle patologie degenerative>>.

Un vero e proprio volume esplicativo e colloquiale sul Covid-19 e sulla pandemia creata da questo virus. Un’opera che aspettavano in molti, come chi segue il Life 120, lo stile di vita da lui ideato e che oggi conta più di 1 milione e mezzo di persone, che hanno ottenuto grandi benefici per il proprio benessere, migliorando la propria salute.

Vivere Oltre il Covid-19 è il risultato di mesi di ricerche e di studio da parte dell’autore Adriano Panzironi, che nella copertina del suo libro riporta parole profonde e vere nei confronti della gestione della pandemia degli ultimi 2 anni, rivolte a chi vuole informarsi approfonditamente sul momento storico che stiamo vivendo.

Negli ultimi 100 anni il mondo scientifico è progredito ad una velocità esponenziale ed ha raggiunto delle conoscenze impensabili solo ai primi anni del ‘900. Questa progressione è ulteriormente aumentata negli ultimi 30 anni, a tal punto che sequenziamo l’intero genoma umano, produciamo farmaci che contrastano qualsiasi tipo di malattia e trapiantiamo praticamente qualsiasi organo. Ebbene questa enorme conoscenza e pratica medica, come ci ha aiutato a combattere la più grande pandemia degli ultimi anni?

Direi per nulla. Perché, quasi incredibile da credere, abbiamo affrontato il Covid-19 con distanziamento sociale e quarantena, praticamente con le stesse conoscenze e convinzioni del Medioevo, quando per la prima volta l’umanità si trovava a combattere contro la peste. Addirittura c’è stato anche il boom delle cremazioni, in puro stile medievale. L’unico approccio medico “pseudo moderno”, preso in considerazione come arma contro il Covid-19, è stato il vaccino, che ricordiamo essere una terapia preventiva inventata alla fine del ‘800. Per completare l’armamentario medico messo in campo, mancava solo il salasso, e saremmo potuti tornare ad indossare parrucconi e vestiti del ‘700, tanto per conformarci alla scienza medica che stanno utilizzando per curarci dal Covid-19.

Possibile che 100 anni di scoperte scientifiche non ci hanno dato nessuna nuova arma per combattere il virus? Perché, davvero, non possiamo considerare la Tachipirina un farmaco di ultima generazione, visto che è stata scoperta nel 1886, o il plasma iperimmune che venne usato la prima volta nel 1890.

Ma la ricerca scientifica ha scoperto qualcosa per combattere il Sars-cov-2?

Certo! Ha scoperto le cose più importanti per vincere il Covid-19, ovvero il funzionamento del nostro sistema immunitario, alimentazione ed integrazione utile per migliorarlo.

Queste scoperte sono presenti nella più grande libreria medica online del mondo, NCBI, ma non vengono prese in considerazione dalle istituzioni sanitarie, e questo è il motivo principale della catastrofe sanitaria a cui stiamo assistendo ai tempi del Covid>>.

Un libro, destinato a diventare un best seller, strutturato in maniera minuziosa e attenta. Infatti, il nuovo lavoro di Adriano Panzironi è diviso in due parti: la prima rappresenta un vero e proprio approfondimento del sistema immunitario, sul SARS-CoV-2 e sulle cause che aumentano il rischio di Covid grave; la seconda parte è invece dedicata all’osservazione e alla critica degli errori commessi durante la pandemia da parte della Medicina, dell’industria del malato, della politica, delle istituzioni e dei mezzi di informazione.

Un punto di vista attento ed esplicativo dell’autore Adriano Panzironi, che sarà di nuovo in libreria da oggi.