stefano cucchi
stefano cucchi

“Stefano Cucchi morto per mano dello Stato, sia monito”

Le parole del politico Nicola Fratoianni nel giorno in cui si ricorda l'uccisione del giovane

Stefano Cucchi – Il ricordo di Fratoianni

“Il 22 ottobre 2009 moriva Stefano Cucchi, per mano dello Stato che avrebbe dovuto tutelarlo. Voglio ricordarlo sempre, come voglio ricordare il coraggio e la forza di Ilaria e della famiglia, nell’accertare la verità dei fatti. Perché sia da monito e perché non accada mai più”.

Questo il post di Nicola Fratoianni, (segretario nazionale di Sinistra Italiana), apparso sui social per ricordare la figura di Stefano Cucchi, il giovane ragazzo romano che perse la vita proprio 12 anni fa, dopo che fu fermato dai alcuni poliziotti con alcune dosi di droga. Il segretario di Sinistra Italiana.