Cronaca Roma Termini – Nigeriano col coltello semina il panico e finisce in manette (VIDEO)

Cronaca Roma Termini - Momenti di follia (e di terrore) nella zona della stazione ferroviaria

Incidente
Ultimo aggiornamento:

Cronaca Roma Termini – Lo straniero, di 36 anni, arma in pugno, ha iniziato ad inveire contro chiunque gli capitasse sotto tiro, senza curarsi se si trattasse di forze dell’ordine o persone comuni. I primi segni di alterazione li ha manifestati in via Giolitti, all’altezza della fermata del tram.

L’intervento della polizia lo ha però costretto a darsi alla fuga, diretto verso Piazza dei Cinquecento. Qui ha continuato a dare sfogo alla propria concitazione, con frasi prive di senso e minacce rivolte ai poliziotti. I quali, dal canto loro, hanno tentato di metterlo in trappola, forse per evitare che potesse far del male a qualche passante.

In suo soccorso però, in quel mentre, è giunta un’altra persona, una donna sua connazionale, che ha iniziato anche lei ad urlare contro gli agenti. Approfittando della circostanza, l’uomo ha provato ad avvicinarsi con fare pericoloso ad uno dei poliziotti.

A quel punto, l’intervento degli altri colleghi presenti ha permesso di immobilizzarlo e disarmarlo. Per lui sono quindi scattate le manette: dovrà rispondere di minacce aggravate, resistenza e porto abusivo d’armi.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE

DROGA, TRE ARRESTI AL QUARTICCIOLO