Cronaca Roma Tiburtina – Riscaldamento con rifiuti pericolosi: clochard in manette

Cronaca Roma Tiburtina - Il freddo ha giocato un brutto scherzo ad un giovane straniero

I Carabinieri 1
????????????????????????????????????

Cronaca Roma Tiburtina – L’arresto è stato effettuato dai Carabinieri della Stazione San Lorenzo. Questi ultimi non hanno potuto agire diversamente dopo aver colto l’uomo, un 23enne del Congo, in flagrante. Ad insospettirli una colonna di fumo nero, notata mentre si trovavano di passaggio su via Tiburtina. Si sono così messi alla ricerca del luogo di origine della coltre, arrivando infine nei pressi della Circonvallazione Nuova. Qui hanno rinvenuto il senzatetto mentre incendiava un copertone insieme ad altro materiale abbandonato. Lo hanno fermato, dopodichè hanno provveduto a disperdere il combustibile. Un’operazione preliminare al definitivo spegnimento del rogo, effettuato poi dai Vigili del Fuoco. I quali hanno così limitato le conseguenze per il traffico: il fumo, denso, aveva infatti creato notevoli disagi ai veicoli in transito sulla sopraelevata. Dopo il fermo, il 23enne è stato portato in caserma, dove è stato trattenuto. A suo carico, oltre all’incendio di rifiuti pericolosi, anche la falsa dichiarazione d’identità. Un reato quest’ultimo emerso nel corso delle verifiche.

METEO ROMA, LE PREVISIONI PER OGGI

CAMBIA GDPR