Morte Libero De Rienzo, svolta nelle indagini: una persona rinviata a giudizio

Morte Libero De Rienzo, arrivano i primi provvedimenti della Procura di Roma sul caso

morte libero de rienzo

Morte Libero De Rienzo, la vicenda corre verso la conclusione. I magistrati capitolini avrebbero infatti disposto il processo a carico di uno dei coinvolti. Si tratta di M.M.L, 32 anni, originario del Gambia. Sarebbe stato lui, secondo chi indaga, a fornire all’attore la droga che lo ha ucciso, lo scorso 16 luglio.

MORTE LIBERO DE RIENZO, LE ACCUSE

Quel giorno De Rienzo non sarebbe stato l’unico ‘cliente’ del pusher. Altre 5 persone avrebbero infatti effettuato presso di lui una compravendita di stupefacenti. Oltre che di spaccio, lo straniero dovrà rispondere anche di omicidio causato da altro reato: gli inquirenti ipotizzano infatti un nesso tra la vendita dell’eroina e la morte dell’attore. Per questo, il prossimo 6 aprile l’uomo dovrà comparire di fronte al giudice monocratico.

TOR VERGATA, AUTOBUS A FUOCO