ROMA PORTUENSE – Si rifiuta di dargli lo smartphone. Donna aggredita con calci e pugni

ROMA PORTUENSE - Una donna è stata aggredita dal fidanzato dopo essersi rifiutata di mostrargli lo smartphone

roma portuense
roma portuense, donna aggredita dal fidanzato

ROMA PORTUENSE – La scorsa notte, nei pressi di un bar della zona, una donna è stata aggredita dopo essersi rifiutata di mostrare lo smartphone al fidanzato, un 26enne algerino colto da un attacco di gelosia. L’uomo ha insistito fortemente per farsi consegnare il telefono e, all’ennesimo no della compagna, le ha sottratto lo smartphone per poi colpirla violentemente con calci e pugni. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione San Pietro che hanno provveduto a chiamare i soccorsi.

ROMA PORTUENSE – DENUNCIATO IL FIDANZATO GELOSO

La donna è stata pertanto trasportata presso l’ospedale Santo Spirito dove, poco più tardi, il 26enne è stato individuato e bloccato dalle forze dell’ordine. Per l’uomo, che ha riferito di trovarsi lì per restituire il telefono alla compagna, è scattata la denuncia a piede libero per rapina. La vittima dell’aggressione, una 28enne moldava, ha riportato una frattura di due denti e un trauma al labbro inferiore.