ROMA TORPIGNATTARA Badante infedele ruba migliaia di euro ad anziano: presa

ROMA TORPIGNATTARA Badante infedele in manette per furto ai danni dell'uomo che accudiva.

CASILINA Controlli dei Carabinieri al Prenestino Labicano
Roma torpignattara badante infedele smascherata dai CC

ROMA TORPIGNATTARA Badante infedele finisce nella rete dei Carabinieri. Italiana, 71 anni, è stata smascherata, al termine di una lunga e complessa indagine, dai militari della stazione del quartiere. A suo carico gravi indizi in merito ad una sottrazione di denaro appartenente ad un pensionato di cui si occupava. 15.500 euro per la precisione, spariti dalle disponibilità dell’uomo, un 89enne invalido. Quest’ultimo era da diverso tempo assistito dalla donna, che in questo modo aveva acquisito un’importante conoscenza della casa. E proprio grazie ad essa sarebbe riuscita più volte a prendere il bancomat della vittima e ad utilizzarlo per prelievi non autorizzati. Ben 11 ne avrebbe compiuti, tra gli scorsi mesi di luglio e ottobre, fino ad arrivare ad impossessarsi della già citata ingente somma.

Fortunatamente lo stesso anziano si è accorto degli ammanchi sul conto e li ha denunciati ai Carabinieri, facendo partire le indagini. Le attenzioni dei militari si sono concentrate su alcune banche della zona Prenestino-Labicana. Dopo aver vagliato attentamente quanto prodotto dalla videosorveglianza, sono arrivati alla soluzione dell’enigma: era la stessa 71enne ad effettuare di continuo le operazioni illecite presso gli sportelli. A lei, ieri pomeriggio, hanno dunque notificato i provvedimenti del Gip del Tribunale di Roma: divieto di avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima e obbligo di presentarsi alla P.G. La donna dovrà rispondere di furto in abitazione e uso indebito di carta di pagamento.

TRAGEDIA SFIORATA SULLA ROMA-VELLETRI

CAMBIA GDPR