Sciopero generale, giovedì nero a Roma sul fronte trasporti

Complice lo sciopero generale indetto per domani dai sindacati, si preannunciano altre 24 ore di caos per i pendolari romani

Roma sciopero Atac

Sciopero generale. E, come sempre in queste occasioni, Roma e i suoi cittadini sono costretti ad incrociare le dita anzichè le braccia. Alla protesta, indetta da Cgil e Uil contro la Manovra del Governo, aderiranno infatti anche i trasporti. E le possibili ripercussioni renderanno infernale una situazione che per il settore capitolino, in condizioni normali, è già catastrofica.

SCIOPERO GENERALE, LE INFO

L’astensione dal lavoro avrà luogo dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio. Interessati gli interi circuiti sia di Atac che di Tpl: motori spenti quindi per bus, filobus, tram e metropolitane. A questi si aggiungeranno i servizi ferroviari, con le linee Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Viterbo. Ma non solo: anche gli operatori in subappalto per tutta la durata della mobilitazione non effettueranno collegamenti.

Alcune stazioni potrebbero rimanere aperte, ma prive della possibilità di utilizzare scale mobili, ascensori e montascale. E subirà uno stop anche il servizio biglietteria, tranne che per la parte online. Sarà possibile invece parcheggiare nelle aree di interscambio.

GREEN PASS FALSI, OPERAZIONE DELLA PS NEL LAZIO