PORTUENSE Egiziano ferito a forbiciate: arrestato connazionale

PORTUENSE Egiziano ferito e un altro arrestato. Questo il bilancio di un intervento operato dai Carabinieri della Stazione Bravetta, sotto la guida della Procura di Roma. A finire in manette un 39enne, beccato proprio mentre stava ferendo un uomo di 37 anni. Al centro della disputa un negozio di fiori, gestito insieme proprio dai due nordafricani. I quali, a quanto si apprende, non si sarebbero trovati d’accordo su come portare avanti l’attività. Ne sarebbe quindi nata una lite, in cui ben presto si sarebbe passati dalle parole ai fatti. Per la precisione, alcuni colpi di forbici, scagliati dal 39enne sul collo del 37enne.

PORTUENSE EGIZIANO FERITO, UN ARRESTO

A dare l’allarme un altro uomo, che si trovava a passare da quelle parti e ha assistito alla scena. Notato il transito di una pattuglia di Carabinieri, ne ha quindi immediatamente sollecitato l’intervento. I militari hanno colto i due egiziani nel pieno della zuffa. Li hanno separati e poi hanno chiamato i soccorsi per il 37enne ferito. Che, fortunatamente, dopo essere stato visitato, è stato giudicato guaribile in 10 giorni. Insieme a lui in ospedale c’era anche il 39enne, che aveva anch’egli riportato dei traumi. Il giudice ne ha confermato il fermo e ora l’uomo, attualmente libero, dovrà essere sottoposto a giudizio.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE