Terza guerra mondiale?

La Nato rafforzerà il fianco est dell'Alleanza per chiarire alla Russia che un attacco a un qualsiasi paese Nato scatenerà la risposta dell'intera Alleanza.

navi da guerra

Terza Guerra Mondiale – L’aggressione russa all’Ucraina cambierà l’assetto geopolitico dell’Europa

Nessuno prende in considerazione l’ipotesi di entrare in guerra con la Russia per difendere l’Ucraina. Nessuno vuole una terza guerra mondiale, che sarebbe fatalmente una guerra nucleare.

A tal proposito, “La Nato continuerà ad adottare tutte le misure necessarie per garantire la sicurezza e la difesa di tutti gli alleati. Stiamo schierando ulteriori forze difensive terrestri e aeree nella parte orientale dell’Alleanza, nonché ulteriori risorse marittime. Abbiamo aumentato la prontezza delle nostre forze a rispondere a tutte le contingenze”, così ha esclamato il segretario generale della Nato Stoltenberg sottolineando che ogni attacco a paesi Nato sarà considerato un “attacco a tutti”.

Fra le novità decisionali, la chiusura dello stretto di Dardanelli, chiesto dalla Ucraina alla Turchia, è all’esame dell’Alleanza, che lo considera però un atto troppo aggressivo, al quale la Russia potrebbe reagire con la forza.

È Improbabile venga decisa senza un attacco russo a un paese Nato.

Attacco che vorrebbe dire Terza guerra mondiale.

Seguici anche su FB

D’amato: 40 mln di euro per la lotta ai tumori