Russia Italia, il Cremlino minaccia Roma in caso di nuove sanzioni

L’asse Russia Italia si avvia verso un punto di non ritorno. Da Mosca hanno fatto capire di non aver gradito il possibile indurimento delle sanzioni inflitte dall’Ue per la guerra e hanno lanciato un avvertimento al nostro paese. Che, spiegano, qualora dovesse allinearsi a questo atteggiamento, ne risponderà in maniera ‘irreversibile’. A confermarlo, ai microfoni della Ria Novosti, Alexei Paramonov, vicario in Europa del ministro degli Esteri russo. Costui ha in primo luogo rivelato che il Cremlino starebbe preparando una non meglio precisata risposta alle sanzioni, definite ‘illegittime’.

RUSSIA ITALIA: “CONSEGUENZE IRREVERSIBILI”

Dopodichè è entrato nel merito della questione con l’Italia. Paramonov ha preso spunto da quanto affermato nei giorni scorsi dal ministro dell’Economia francese Lemaire. Il quale aveva ipotizzato il lancio da parte dell’Ue di “una guerra economica e finanziaria totale” contro la Russia. “Non vorremmo – ha replicato Paramonov – che in Italia ci fossero seguaci della logica di queste dichiarazioni. Nel caso, ne conseguirebbe la provocazione di una serie di conseguenze irreversibili“.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

 

 

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE