ROMA Parcheggi, che incubo: “Mezz’ora al giorno per trovarne uno”

Roma Parcheggi, una ricerca svela quali sono le zone e gli orari peggiori

roma parcheggi incubo
Ultimo aggiornamento:

A Roma parcheggi fa rima con stress. A confermarlo i dati elaborati dal portale ‘parclick.it‘ su quanto i cittadini della Capitale impiegano per trovare un posto auto. Circa 12 ore al mese, per una media che supera i 30 minuti al giorno. E che può arrivare fino a 45, a seconda della zona e dell’orario in cui viene effettuata la ricerca. Dallo studio della nota compagnia di prenotazione parcheggi si evince che circa il 70% dei romani si reca al lavoro in auto. Ciò comporta due problemi.

ROMA PARCHEGGI, IL QUADRO DESOLANTE

Il primo è che i veicoli in circolazione sono il triplo di quanti ce ne vanno normalmente in città. Il secondo è che di quel 70%, appena il 23% dispone di un proprio parcheggio. La proporzione dell’incubo aumenta poi se lo si vuole trovare intorno alle 20: è questo infatti, secondo la ricerca, l’orario peggiore, coincidente con il rientro dal lavoro. Le zone in cui meglio rinunciarci subito sono invece il Centro, le vicinanze della Stazione Termini e le zone della movida. A completare il desolante quadro, il numero delle ore trascorse annualmente nel traffico: circa 110, secondo l’Acos.