Variante Xe, scoperta nel Regno Unito l’ultima mutazione del Covid

La famiglia del Covid continua ad allargarsi. L’ultima nata si chiama variante Xe e ne sarebbero state trovate tracce in Gran Bretagna. A confermarlo l’Ukhsca, l’agenzia britannica per la salute e la sicurezza. Secondo la quale si tratterebbe di una sotto mutazione di Omicron, generata in combinazione tra i ceppi BA.1 e BA.2.

VARIANTE XE, COSA SAPPIAMO

Sarebbe presente nel paese dallo scorso 19 gennaio e avrebbe già colpito circa 600 persone. Un numero che gli scienziati ritengono ancora troppo esiguo per determinarne la contagiosità. Secondo le prime stime, però, il tasso sarebbe maggiore del 10% rispetto a quello registrato per BA.2. L’Oms non esclude tuttavia che possa appartenere addirittura ad un ramo del Covid a sé stante.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE