Basket Roma: 17enne sbaglia un tiro, l’allenatore le dà uno schiaffo (VIDEO)

Grave episodio all'interno del club Basket Roma, il cui allenatore ha schiaffeggiato una giocatrice di 17 anni per un errore

Ultimo aggiornamento:

Domenica 22 maggio al Palasojourner di Rieti si è disputata la partita di Serie B femminile tra Basket Roma e Aran Cucine Roseto, valida per il terzo posto in classifica. Al termine del secondo quarto un episodio che ha dell’incredibile: l’allenatore della compagine capitolina Luciano Bongiorno ha dato uno schiaffo a una giocatrice di 17anni che aveva appena sbagliato un tiro a canestro. Il gesto ha destato scalpore, da qui la polemica alimentata da utenti social e associazioni che hanno condannato l’episodio.

BASKET ROMA, LA MADRE GIUSTIFICA LO SCHIAFFO

Di tutt’altro avviso, invece, la giocatrice e la madre: quest’ultima sui social ha precisato che non si è trattato di uno schiaffo ma di una pacca finalizzata a spronare la giovane. Sono amareggiata e dispiaciuta per la bufera che si è venuta a creare. Conosciamo Luciano da 11 anni e per mia figlia lui è come un secondo padre. Tra l’altro lei è molto tranquilla e questa è la cosa più importante“.

In merito all’accaduto è poi intervenuto proprio il diretto interessato: Mi scuso per quanto successo ma si è trattato di una pacca sui capelli, niente di più. A prescindere dalle suddette dichiarazioni il video dell’episodio sta facendo il giro del web e, in tal senso, non è escluso che vengano presi dei provvedimenti.

Di seguito il video dell’episodio

Siamo Donne www. Basketinside.com