Mancini, schiaffi e pugni ad Afena-Gyan dopo Roma Feyenoord (VIDEO)

Grande entusiasmo in casa Roma per la conquista della Conference League. Nei giorni successivi, però, il trionfo è stato parzialmente macchiato da alcuni episodi discutibili. Sugli spalti di Tirana alcuni tifosi erano stati immortalati con indosso magliette fasciste, chiaro riferimento alla marcia su Roma.

Anche in campo, però, si è verificato un episodio che non è sfuggito alle telecamere. Nel corso dei festeggiamenti, infatti, Gianluca Mancini ha sferrato schiaffi e pugni al compagno di squadra Felix Afena-Gyan.

MANCINI, SCHIAFFO AD AFENA-GYAN. LA REPLICA DI FELIX

Un episodio che ha fatto il giro del web suscitando, tra gli utenti social, il dubbio relativamente al carattere di Mancini, che in campo ha dimostrato irruenza, grinta e carattere talvolta anche sopra le righe. Il difensore giallorosso, infatti, nell’ultimo campionato di Serie A ha collezionato ben 14 cartellini gialli, risultando il giocatore più ammonito della stagione. Archiviata questa parentesi, in merito all’episodio di Tirana è intervenuto lo stesso Afena-Gyan, che ha definito l’accaduto normale e alla stregua di uno scherzo tra compagni di squadra.

SEGUICI SU FACEBOOK

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE