“Roma giungla urbana”: l’allarme del vescovo contro il degrado in città

Roma giungla urbana“. Il monito, dai microfoni di ‘Vatican News‘, giunge forte e chiaro. Insieme alla richiesta, a chi di competenza, di “uno scatto di dignità a fare scelte al sapore di futuro e non di campagna elettorale“. Ma il vescovo ausiliare ne ha anche per i cittadini, che invita a tenersi lontani dal “degrado umano“, nonostante, ammette, “facciano veramente un corso di sopravvivenza quotidiana“. A suo avviso, però, è soprattutto la politica a non saper gestire come si deve la cosa pubblica: “I veti incrociati mi sembrano una caduta nel provincialismo. E ciò non può essere tollerato nelle istituzioni“.

“ROMA GIUNGLA URBANA E UMANITA’ DEGRADATA”

‘Don Ben’ non risparmia proprio nessuno e niente: “L’umanità di Roma è degradata. Il livello umano e le relazioni sono corrose, così come la capacità di rendersi conto dell’altro. Ciò sfocia nel degrado ambientale, che riguarda il rispetto dei beni comuni, l’assumersi le proprie responsabilità ecc. Ed è molto preoccupante“. Nessuno deve sottrarsi a rispondere a questi problemi: “Tutte le amministrazioni e le istituzioni devono lottare contro il degrado ambientale. Il quale a volte può diventare un alibi per il cittadino, che pensa che a dover fare le cose sia sempre qualcun altro“.

“ROMA GIUNGLA URBANA E RISCHIO CORROSIONE”

Il rischio che si corre è quindi la corrosione: “Ogni giorno c’è da lottare per la propria sopravvivenza, per guadagnare un cm nel traffico o per prendere un mezzo pubblico perchè il successivo passa un’ora dopo. Oppure per trovare le offerte più vantaggiose al supermercato in modo da far quadrare i conti familiari. Quindi lentamente ci si auto concentra su di sè, evitando di concentrarsi sull’altro. E’ proprio così che la nostra città sta reagendo dall’interno“.

“ROMA GIUNGLA URBANA IN VISTA DEL GIUBILEO”

Una città che nel 2025 sarà chiamata alla prova Giubileo: “Come potremo arrivarci migliori se l’amministrazione non risolverà in maniera definitiva la questione dei rifiuti? Il sindaco Gualtieri ultimamente ha fatto delle proposte e spero che il suo tentativo possa andare in porto. Inoltre sono stati fatti studi per trovare una soluzione attenta anche all’ambiente. Concordo che al Giubileo dobbiamo arrivare migliori tutti, sia come popolo che come Chiesa di Roma. Perchè i pellegrini che arriveranno si aspettano che ad accoglierli ci sia un volto concreto“.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE