Marcell Jacobs oro a Monaco punge i critici: le parole del classe ’94

Marcell Jacobs oro a Monaco. Il velocista lombardo, di stanza a Roma, si prende la scena degli Europei di atletica in corso in Germania. Suo il gradino più alto del podio, grazie ai 9”95 ottenuti nella finale dei 100 metri. Un risultato che rappresenta il riscatto dopo un periodo di guai fisici che lo hanno costretto ai box. “Sono stati mesi complicati – il commento – ma vincere questa medaglia mi dà entusiasmo e tanta fiducia per il futuro“. Portarla a casa è stato però tutt’altro che semplice: “Non sono soddisfatto al massimo. Forse in semifinale ho corso meglio e nel finale ho sentito un pò la tensione. L’importante però era arrivare davanti a tutti, quindi va bene così“.

Marcell Jacobs oro critici
Marcell Jacobs

MARCELL JACOBS ORO ZITTISCE LE CRITICHE

Anche perchè in gioco c’era una rivincita verso i tanti che nel periodo ai box avevano iniziato a dubitare delle sue condizioni fisiche. A costoro Jacobs risponde con tono polemico misto a ironico: “Dedico quest’oro a chi ha tifato per me e mi ha sempre sostenuto. Ma anche a chi mi dà contro, che mi fornisce l’energia per dimostrare che sono il più forte. La metà delle persone credeva che non sarei nemmeno partito. Invece aver vinto questa medaglia ha dimostrato che il lavoro che abbiamo fatto, anche se poco, è servito“. E ora Marcell Jacobs oro non vuole fermarsi: “Posso continuare a fare grandi cose – conclude – Ad esempio, dare soddisfazioni anche nella 4×100 e ci proverò“.