Aprilia 24 rapine da aprile a luglio. Arrestati due noti pregiudicati del territorio laziale

Questa mattina, ad Aprilia (LT), personale della Squadra Mobile di Roma, del Commissariato di Anzio unitamente a Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia e della Compagnia Carabinieri di Anzio, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Velletri (RM), dott. Giuseppe BOCCARRATO, su richiesta del Pubblico Ministero presso la Procura […]

Questa mattina, ad Aprilia (LT), personale della Squadra Mobile di Roma, del Commissariato di Anzio unitamente a Carabinieri del Reparto Territoriale di Aprilia e della Compagnia Carabinieri di Anzio, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Velletri (RM), dott. Giuseppe BOCCARRATO, su richiesta del Pubblico Ministero presso la Procura della Repubblica di Velletri (RM), dott. Luigi PAOLETTI, nei confronti di 2 persone da tradurre in carcere gravemente indiziate dei reati di rapina aggravata continuata in concorso.

Le indagini della Squadra Mobile di Roma e del Commissariato di Anzio

Il provvedimento cautelare nei confronti dei due pregiudicati scaturisce dopo un’attenta attività d’indagine, a seguito di svariate rapine perpetrate, dal fine Aprile fino all’ultima datata cinque luglio. I luoghi preferiti dai due malviventi erano ne Aprilia, Pomezia, Ardea, Nettuno, Albano Laziale, Ariccia, Velletri e Anzio. Reati a danno di diversi esercizi pubblici e semplici cittadini.

La dinamica delle rapine in due fasi

La dinamica delle rapine si sviluppava in due fasi: uno dei due soggetti prima rapinava l’automobile al malcapitato e successivamente, con lo stesso mezzo, raggiungeva i negozi per portare a segno la rapina. Successivamente, con l’ausilio del secondo soggetto, abbondonava l’anzidetto veicolo in zona sicura per poi essere riutilizzato.

Durante le 24 rapine compiute, sono stati rubati circa 20.000 euro cash e 5 autovetture. Solo un proficua collaborazione fra Polizia e Carabinieri hanno consentito di acciuffare i balordi, entrambi con svariati precedenti alle spalle.

Segui La cronaca di Roma anche su fb

San Basilio operazione da 28.000 euro!

ULTIME NOTIZIE