Uomo nudo si masturba tra i passanti: follia in via del Corso

Uomo nudo si masturba tra i passanti. Sconcertante episodio nel pieno centro della Capitale

Uomo nudo si masturba tra i passanti. Stava camminando per via del Corso completamente privo di vestiti, quando all’improvviso ha iniziato a compiere atti di autoerotismo. Una scena da brividi, avvenuta sotto gli occhi delle tante persone che in quel momento affollavano la strada, tra le più centrali di Roma. A darne notizia, attraverso il proprio profilo Instagram, l’esperto di marketing digitale Luca La Mesa.

UOMO NUDO SI MASTURBA: “NESSUNO E’ INTERVENUTO”

L’episodio, racconta, è avvenuto alle “20.25 di domenica 18 settembre“. E ha ovviamente attirato la sua attenzione, come quella di decine di persone. Le quali sono rimaste ad assistervi, esprimendo reazioni di incredulità e divertimento. Anzi, come sempre in questi casi, qualcuno lo ha anche immortalato con il proprio smartphone. “Nessuno è intervenuto“, spiega La Mesa, che aggiunge come i genitori si siano limitati a “chiudere gli occhi ai bambini“.

UOMO NUDO SI MASTURBA: “ALL’INIZIO SEMBRAVA PROVOCAZIONE”

Non è certo una bella immagine per Roma“, commenta poi. Sottolineando come lui stesso all’inizio non si sia reso conto della gravità del fatto: “Visto che l’uomo era solo nudo e fermo, poteva sembrare una provocazione artistica“. Ma poi qualcosa è cambiato: “Ad un certo punto ha iniziato ad agitare il braccio. Quindi ho fatto l’unica cosa che mi sembrava sensata in quel momento: segnalare il tutto alla Polizia“.

UOMO NUDO SI MASTURBA: “VOLANTE ATTESA 15 MINUTI”

Dalla prima chiamata al NUE 112, arriva la conferma di un pronto intervento. Ma l’attesa dura più del previsto: “Dopo 15 minuti, con l’aiuto di altri ragazzi, sono riuscito ad attirare l’attenzione di una Volante, che si avvicina contromano. Gli agenti hanno preso un cartone davanti ad un negozio e lo hanno usato per coprire l’uomo. Insieme al quale hanno atteso che arrivassero i colleghi e un’ambulanza“.

UOMO NUDO SI MASTURBA: “SPERO VENGA AIUTATO”

Tempo qualche minuto e arriva il lieto fine: l’uomo, che soffrirebbe di problemi psichiatrici, viene trasportato in codice verde all’ospedale Santo Spirito. “Lo avevano già segnalato in una piazza vicina – prosegue La Mesa – Non è un senzatetto, ma non parla italiano. Dentro la volante ha iniziato a dare pugni contro il finestrino. Poi si è calmato ed è salito sull’ambulanza. Spero – l’auspicio in chiusura – che venga aiutato e seguito, non subito rilasciato e abbandonato“.

ULTIME NOTIZIE