Scontri La Sapienza, tensione tra studenti e polizia: feriti e un indagato (VIDEO)

Scontri La Sapienza, mattinata movimentata per la prima università romana. Colpa di un’iniziativa indetta da Azione Universitaria e in svolgimento nella facoltà di Scienze Politiche. A quest’ultima erano presenti, in qualità di ospiti parlanti, il giornalista Daniele Capezzone e il deputato FdI Fabio Roscani. Ciò ha però scatenato le proteste degli studenti del collettivo di Scienze Politiche, che si sono radunati in presidio davanti al luogo dove si teneva il convegno. E che per questo sarebbero stati fatti oggetto di attacchi da parte delle forze dell’ordine.

SCONTRI LA SAPIENZA, LE DENUNCE DEGLI STUDENTI

Ci sono state forti cariche – hanno denunciato alcuni manifestanti – nonostante fossimo disarmati e a volto scoperto. Diversi hanno riportato lesioni alla testa, alle braccia e alle gambe. Una violenza gratuita contro un presidio pacifico, con cui volevamo solo rappresentare la controparte che l’università richiede sempre quando si organizzano manifestazioni politicamente connotate. Ad attenderci abbiamo invece trovato una squadra di poliziotti che ci ha sbarrato l’ingresso principale e, quando abbiamo richiesto di appendere uno striscione, ci ha risposto con i manganelli“.

SCONTRI LA SAPIENZA, LA REPLICA DI QUESTURA E UNIVERSITÀ 

A questa versione la Questura ha risposto che i manifestanti avrebbero tentato di interrompere l’evento, senza desistere nemmeno di fronte agli alt della Polizia. Che a quel punto, per far ritornare la calma, avrebbe attuato una ‘carica di alleggerimento’. Dalla Sapienza fanno invece sapere che il convegno era autorizzato. “Condanniamo le violenze e garantiamo il diritto a manifestare le proprie opinioni rispettandone la pluralità“, le parole della rettrice Antonella Polimeni. Alla fine il bilancio conta un manifestante identificato e sotto indagine per aver brandito un’asta contro gli agenti.

CLICCA QUI PER VEDERE LE IMMAGINI DEGLI SCONTRI 

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE