🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Udienza Totti Ilary, è scontro sui Rolex: decisiva la ‘prova del cinturino’

Udienza Totti Ilary, la battaglia è finalmente cominciata. E le prime battute, tra sopraccigli inarcati e stoccatine reciproche al vetriolo, non hanno fatto presagire alcunchè di buono. Mentre fuori un massiccio dispiegamento di forze dell’ordine proteggeva il terreno del Tribunale Civile dagli assalti di fotografi e curiosi. Il confronto è durato esattamente quanto una partita di calcio, 90 minuti. Trascorsi a discutere di proprietà e uso dei vari accessori griffati. Al termine, i due contendenti hanno incaricato i rispettivi legali di arrivare ad un accordo ‘bonario’. Una sorta di ‘quiete dopo la tempesta’ (del guardaroba).

UDIENZA TOTTI ILARY, SCONTRO SUI ROLEX

A dirigere il match – riporta Il Messaggero – il giudice della Settima Sezione Francesco Frettoni. Il quale ha in un primo momento cercato un punto d’incontro tra i contendenti. Poi ne ha rinviato le ostilità, dando loro così la possibilità di accordarsi fuori dall’aula. Oltre ai gioielli, che Ilary pretende le siano restituiti, al centro della disputa vi sono soprattutto i Rolex, per i quali Totti ha avanzato la stessa richiesta. A suo avviso, si tratterebbe di orologi da uomo, come avrebbe confermato il certificato di proprietà prodotto dall’ex capitano della Roma.

UDIENZA TOTTI ILARY, COS’E’ LA ‘PROVA DEL CINTURINO’

Una versione tuttavia smentita dalla conduttrice: i Rolex, ha asserito, sarebbero invece unisex. Sarebbe stato proprio il marito a fargliene dono e lei stessa li usava abitualmente. Chi dei due ha ragione? Anche a questa domanda dovranno provare a dare una risposta gli avvocati. Ma se sia loro che le decine di testimoni citati non dovessero riuscirci, servirà in extrema ratio la ‘prova del cinturino’. Un test spesso utilizzato in tribunale per determinare chi indossa di solito certi tipi di orologi. E il risultato potrebbe costituire il primo verdetto senza appello di una telenovela che si trascina sin da quest’estate.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE