🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Fedele corteggia prete: 62enne romano ora rischia di essere processato

Fedele corteggia prete e quest’ultimo lo denuncia per stalking. A raccontare questa storia Il Messaggero in edicola stamane. Il protagonista è un uomo di 62 anni, per il quale ora il pm Antonio Verdi, al termine delle indagini, si appresta a chiedere il rinvio a giudizio. I fatti si sono consumati all’interno di una nota Chiesa romana dal gennaio 2021. Al prete non sono sfuggiti gli strani comportamenti di cui il parrocchiano lo faceva oggetto. Lo sguardo fisso su di lui durante la messa, con tanto di continue richieste di delucidazioni sul contenuto delle omelie. Ma soprattutto lunghissime confessioni, che l’uomo pretendeva durassero almeno tre ore.

FEDELE CORTEGGIA PRETE: GLI STRANI COMPORTAMENTI E LA GIUSTIFICAZIONE DEL FEDELE

Un vero e proprio corteggiamento, che si è protratto per circa 18 mesi. E che nemmeno gli inviti a smetterla e ad andarsene bastavano a placare. Anzi, ad essi il ‘fedele’ (fin troppo) replicava attendendo il prete davanti alla sagrestia e fermandolo ad ogni passaggio. E poi telefonate, appostamenti e rivelazioni, nel segreto confessionale, del sentimento provato, con tanto di ‘desideri fisici’. Insomma, alla fine il prete non ce l’ha fatta più e ha chiesto aiuto ai magistrati. Che hanno disposto che il 62enne non si possa avvicinare al parroco. E a nulla sono valse le sue giustificazioni: “Sono un fedele molto devoto“, avrebbe infatti detto in Procura.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE