🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Rifiuti a Roma, i medici lanciano l’allarme: “Possibili conseguenze”

Rifiuti a Roma, il problema non accenna a diminuire. Nonostante le varie operazioni per la pulizia e contro il degrado messe in atto dal Campidoglio. In questi giorni di festa poi non ne parliamo: ovunque in città è un fiorire di cumuli di carte regalo, bottiglie di spumante e residui alimentari. E i cassonetti non ce la fanno più a contenerli. Prendendola sull’ironico (della serie ‘ridere per non piangere’), si può dire ormai che sono questi ultimi a poggiare sui rifiuti e non il contrario. E c’è chi mette in guardia dall’arrivo di possibili disastri a livello sanitario.

RIFIUTI A ROMA, IL MONITO DEI MEDICI CAPITOLINI

Stiamo parlando dell’Ordine dei Medici capitolini, che hanno espresso il proprio pensiero per bocca del loro presidente Antonio Magi. “Stiamo monitorando attentamente la situazione“, spiega. Sottolineando poi come l’allarme per il periodo non sia nuovo. E che l’arrivo della stagione invernale non può far dormire sonni tranquilli: “Le temperature basse portano meno rischi per la salute. Ma a livello sanitario serve comunque la massima attenzione. Perchè non si può tornare alle emergenze del passato“. Le quali, fa presente Magi, vengono però ricordate “a macchia di leopardo, in vari quartieri della città“.

RIFIUTI A ROMA, LA REPLICA  DI AMA

Dal canto suo, chi si occupa della raccolta e della gestione dei rifiuti, ovvero Ama, non sta a guardare. Anche in vista della notte di Capodanno, quando, complici le maggiori presenze, altri scarti si aggiungeranno a quelli già presente in strada, ha infatti potenziato le attività. Ci saranno passaggi doppi e prelievi effettuati ogni giorno della settimana. Un programma che, fa sapere l’azienda, andrà avanti fino a festività. 70mila cassonetti svuotati in 48 ore, raccolta degli imballaggi dei negozi fino a Natale effettuata e 3050 tonnellate avviate al riciclo. Dati da capogiro. E non finisce qui.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE