🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Termovalorizzatore Roma, Gualtieri svela il calendario dei lavori: quando sarà operativo

Termovalorizzatore Roma, dopo tanti annunci arriva la tempistica certa. A fornirla lo stesso Roberto Gualtieri, presentando in Campidoglio il Piano rifiuti appena approvato. L’impianto, che tratterà circa 600mila tonnellate all’anno di rifiuti, sorgerà in un’area industriale di 10 ettari, nella zona di Santa Palomba. Il sindaco capitolino ha aperto la manifestazione d’interesse per la realizzazione, la quale conta di completare, dando poi avvio all’attività, “entro l’estate del 2026, forse anche prima“. Il primo cittadino ha inoltre concesso 90 giorni ai soggetti interessati per farsi avanti, chiedendo loro di usare “tecnologie di ultima generazione e che quindi tutelano l’ambiente“.

TERMOVALORIZZATORE ROMA, UN’OPERA ‘PUBBLICO-PRIVATA’

La costruzione sarà effettuata con “un sistema di project financing“, su un terreno concesso da Ama “a titolo oneroso“. Per il finanziamento, ha precisato Gualtieri, non si useranno soldi pubblici, ma si attingerà totalmente dalle casse del vincitore della gara. Alla manifestazione di interesse potranno tuttavia partecipare anche enti pubblici ‘multiservizi’, la maggioranza dei quali, ha chiarito il sindaco, è di concerto con i privati. Tra le condizioni poste all’aggiudicatario, il rispetto dei criteri e un costo ‘concorrenziale’, minore di quello pagato da Ama per mandare fuori i rifiuti. I quali, per concludere, verranno quasi tutti trattati in loco, tranne gli inerti, che saranno portati fuori.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE