🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Totti scommesse, fari dell’Antiriciclaggio sull’ex capitano della Roma

Totti scommesse, un binomio che rischia di essere esplosivo. A svelarne i contorni, questa mattina, il quotidiano La Verità. Che spiega come dall’Antiriciclaggio siano giunti nelle mani di Bankitalia diversi alert circa “operazioni sospette“. L’ultimo lo scorso agosto, relativo a 80mila euro di “prestito infruttifero” finiti su un conto intestato ad un’anziana di Anzio e a sua figlia. Da qui la somma sarebbe transitata lo stesso giorno per un altro conto, che la donna teneva con il marito, dipendente del Ministero degli Interni e amico dell’ex numero 10. E infine sarebbe arrivata sul suo conto personale. Altri bonifici sarebbero stati inoltre effettuati in maniera periodica da società di scommesse online.

TOTTI SCOMMESSE, DALLE RISTRUTTURAZIONI AI…CASINO’

Due in particolare avrebbero versato alla stessa coppia circa 212mila euro, insieme ad assegni bancari, che avrebbero portato il totale a 445mila euro. Un vero e proprio mistero, su cui i coniugi, incalzati dagli inquirenti, non hanno fornito spiegazioni. Nell’elenco delle operazioni sotto la lente, inoltre, un fido da 2,5 milioni di euro per una ristrutturazione e assegni da 1,3 milioni per una finanziaria con sede a Montecarlo. 300mila euro sarebbero stati invece versati ad una società collegata al Casinò di Londra. E non mancano infine le raccolte di beneficenza, effettuate da Totti con alcuni ex compagni e che riportavano come causale “multe” e “sanzioni”.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE