ADDIO TOTTI Baldissoni: “Sconfitta di tutti”. Poi sulla vendita del club

Baldissoni dirigente Roma

ADDIO TOTTI Baldissoni, Vice Presidente del club giallorossa, è stato intervistato da SkySport per commentare le dimissioni di Francesco Totti da dirigente della Roma, culminate in una conferenza stampa che ha fatto tanto parlare.

ADDIO TOTTI Baldissoni: “Lascia tanto dispiacere e amarezza. E’ evidente che è una sconfitta di tutti. Non possiamo che essere dispiaciutissimi. L’unica cosa che posso fare è far riferimento ai fatti. Questa società ha investito senza sosta in questi anni. Ha ereditato una situazione difficile, non a caso è stata acquistata dalla banca. Ha ottenuto risultati positivi come le 5 qualificazioni consecutive alla Champions. Questa società continuerà ad impegnarsi per rendere sempre più competitiva questa squadra e speriamo vincere qualche trofeo. Magari si faranno degli errori come ammesso anche dal Presidente. Quest’anno abbiamo chiuso al 6° posto ma Pallotta è una persona estremamente ambiziosa, che fa questo investimento con l’intento di primeggiare“.

“LA ROMA NON E’ IN VENDITA”

Baldissoni è categorico sulle voci di una vendita del club: “Sul possibile ritorno di Totti con una nuova proprietà, il presidente Pallotta è stato chiaro più volte dicendo che la Roma non è in vendita, ed è bene che questo i mercati lo sappiano“.

LASCIA UN ‘LIKE’ ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

DIVENTA UN NOSTRO FOLLOWER ANCHE SU TWITTER

INTANTO NEI GUAI 40ENNE PUSHER A ROMA>>>LEGGI QUI

Ti potrebbe interessare