Giudizio immediato per gli ex Casapound arrestati per stupro

La procura di Viterbo si appresta a chiedere il “giudizio immediato” per Francesco Chiricozzi e Riccardo Licci. I due ragazzi, ex Casapound, accusati di stupro nei confronti di una donna trentaseienne in un pub.

L’udienza al momento non sarebbe ancora stata fissata. Lo stupro si verificò lo scorso 29 aprile. A quanto ricostruito dalla squadra mobile i due incontrarono la donna in un bar. Poi, raccontandole di una festa inesistente, le proposero di spostarsi nel circolo privato Old Manners di cui avevano le chiavi. Qui le violenze, filmate anche con i cellulari. I due, ora in carcere, sono accusati di violenza sessuale di gruppo e lesioni aggravate. La difesa ha tentato di far passare l’idea che la donna fosse consenziente ma gli inquirenti hanno da subito parlato di “immagini raccapriccianti”.

SEGUI LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

ROMA – SCIOPERO TPL, MOLTE LE CORSE A RISCHIO

Ti potrebbe interessare