Seguici sui Social

Ciao, cosa stai cercando?

Cronaca Roma

Coronavirus


PUBBLICITA

Covid Regione Lazio, indice Rt in calo, si va verso la zona arancione

lazio-zona-arancione

Indice Rt in calo nella nostra Regione; da lunedì 29 marzo potrebbero riaprire le scuole

Bollettino Coronavirus Lazio. La situazione nella nostra regione sembra essere positiva: con un indice Rt a 0.99 e un’incidenza dei casi di 205 su 100mila abitanti l’ipotesi di passare in zona arancione lunedì è sempre più plausibile. Oggi su oltre 38 mila test si registrano 2.055 positivi (+346 rispetto a ieri), 33 decessi (+3) e +1.752 i guariti. A Roma città si registrano 900 casi. I commenti di Alessio D’Amato, Assessore alla sanità del Lazio: “Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il valore Rt e’ a 0.99 con una riduzione del numero dei focolai, incidenza a 205 per 100 mila abitanti. I tassi di occupazione dei posti letto poco sopra soglia“.

Regione Lazio, cosa cambierebbe col passaggio alla zona arancione

Se il Lazio tornasse arancione da lunedì potrebbero riaprire le scuole: asili nido, materne, scuole elementari e medie tornerebbero quindi a fare attività in presenza. Per quanto riguarda le superiori, queste rimarranno chiuse continuando ad assicurare la didattica a distanza. L’eventuale riapertura riguarderebbe le giornate antecedenti le vacanze di Pasqua, ossia il 29, 30 e 31 marzo; “la decisione in tal senso sarà formalizzata nelle prossime ore con un’ordinanza regionale a firma del Presidente della Regione Lazio”, ha dichiarato Claudio Di Berardino, assessore regionale al Lavoro, Scuola e Formazione. Di Bernardino ha anche comunicato che da lunedì e per tutto il mese di aprile la Regione Lazio consentirà agli studenti di effettuare i tamponi senza ricetta medica negli hub regionali.

Ti potrebbe interessare

Primo Piano

Il Codacons sta preparando un esposto all'Ordine dei Medici per chiedere la radiazione di Burioni

Attualità

L'anticorpo Monoclonale potrebbe rappresentare la soluzione migliore per accelerare il processo di abbattimento delle varianti Covid-19

Attualità

Tra le conseguenze del diffondersi del Covid coprifuoco e restrizioni varie la fanno da padrone in quella che sembrava destinata a essere l'estate della...

Mondo

Oms Covid - L'organizzazione Mondiale della Sanità, nel corso del briefing di Ginevra, ha fatto presente la possibilità dell'arrivo di nuove varianti

Pubblicità