ARDEA Donna senza vita in casa, l’autopsia conferma l’omicidio

ARDEA Donna senza vita in casa, primi risvolti dall’esame effettuato sul corpo.

ARDEA Donna senza vita in casa, si tratta di omicidio. Almeno questo è quanto emerge dall’autopsia svolta sul corpo della 68enne. Nel corso della quale – rivela Repubblica – sarebbe stato rinvenuto anche l’oggetto che le ha procurato la fatale ferita alla testa. Al momento nel registro degli indagati è iscritto un solo nome, quello del figlio della donna. Gli inquirenti ieri lo hanno incalzato per diverse ore, ma l’uomo ha ribadito la sua estraneità. Al colloquio ha partecipato anche sua moglie, su cui però non penderebbero accuse.

Proprio con lui la vittima avrebbe avuto l’ultimo incontro prima di morire: a confermarlo alcune telecamere di videosorveglianza, che lo hanno ripreso uscire dalla casa della donna. Circostanza che l’uomo ha ribadito agli inquirenti, aggiungendo però di essere uscito con la madre ancora viva.

OSTIENSE, A FUOCO IL ‘PONTE DI FERRO’