Autista pestato da motociclista spericolato: episodio choc a viale Mazzini

Autista pestato da motociclista spericolato. L'uomo preso a pugni e a cascate

autista pestato

Autista pestato da motociclista spericolato. Sarebbe accaduto – riporta Il Messaggero – nel pomeriggio di venerdì scorso. L’uomo, alla guida di un bus Atac della linea 30, stava percorrendo una tratta in zona Prati. Improvvisamente si è trovato di fronte una moto, che lo ha costretto ad una brusca frenata. Attraverso il finestrino, l’uomo si è affrettato a far notare al conducente l’azzardo, nonchè la pericolosità della manovra. Ma questi ha reagito in maniera violenta, aggredendolo.

AUTISTA PESTATO, I FATTI

Prima ha provato a colpirlo con il casco, poi gli ha scaricato addosso una serie di pugni. Non contento, se l’è presa anche con l’autobus, tentando di danneggiarlo. L’autista è quindi sceso per accertarsi della situazione del mezzo. Al che il centauro gli si è avventato contro e, dopo averlo fatto cadere in terra, ha iniziato a picchiarlo in maniera veemente.

AUTISTA PESTATO, INTERVIENE LA POLIZIA

Fortunatamente, in quel momento da quelle parti passava una pattuglia della Polizia. Accortasi del fatto, ha immediatamente provveduto a sottrarre l’autista dalla furia del motociclista. Quest’ultimo, sottoposto ad accertamenti, è risultato in possesso di vari precedenti penali. A lui gli agenti hanno quindi comminato una denuncia per interruzione di pubblico servizio, oltre che per resistenza a pubblico ufficiale.

AUTISTA PESTATO, LE CONSEGUENZE

L’autista, nonostante le non perfette condizioni fisiche, ha rifiutato il trasporto in ospedale. Nessuna conseguenza di rilievo nemmeno per i passeggeri, solo qualche leggera ferita per la caduta dovuta alla frenata.

INCIDENTE A VIA DEL FORO ITALICO, UN MORTO