Giovane positiva partorisce e perde la vita, non era vaccinata

Al policlinico Umberto I di Roma, donna positiva partorisce e perde la vita. La giovane non era vaccinata contro il Covid-19

positiva partorisce

Ventottenne positiva partorisce e perde la vita al policlinico Umberto I di Roma. La donna, non vaccinata e ricoverata presso l’ospedale capitolino da oltre due settimane per aver contratto il Covid-19, è morta nella notte a causa del riacutizzarsi della polmonite accusata lo scorso 7 gennaio.

POSITIVA PARTORISCE E PERDE LA VITA, PICCOLO FUORI PERICOLO

Alla luce delle gravi condizioni i medici hanno optato per il parto prematuro: purtroppo per la donna non c’è stato niente da fare. Sotto costante monitoraggio allo stato attuale le condizioni del neonato che, stando a quanto riferito dai medici, sarebbe fuori pericolo.