BOCCEA Lite al mercato finisce con un orecchio staccato: uomo in manette

BOCCEA Lite al mercato, ed è subito sangue. Per la precisione, quello di uno dei protagonisti, un 34enne egiziano. L’uomo ha infatti perso un orecchio, letteralmente staccato dal rivale, un connazionale di 27 anni. Teatro del macabro episodio via Boccea, nei pressi della fermata metro Cornelia. Immediato l’intervento sul posto dei Carabinieri di Trastevere, così come le manette scattate ai polsi dell’aggressore. Che dovrà ora rispondere di lesioni aggravate. Mentre la vittima, oltre al grave trauma, ha riportato anche altre ferite, che lo hanno costretto al ricovero presso l’ospedale San Carlo di Nancy.

BOCCEA LITE AL MERCATO, LA DINAMICA

L’orecchio gli sarebbe stato reciso di netto da un colpo sferrato con un coltello da cucina. A dare l’allarme, preoccupati dalla gran quantità di sangue che fuoriusciva dall’arto, alcuni passanti. I sanitari, subito accorsi, hanno dapprima provato a soccorrere l’uomo in loco e poi lo hanno trasportato in ambulanza presso il nosocomio. Qui, dopo essere stato visitato, è stato giudicato guaribile in una settimana. Quanto invece al connazionale, sarà ora l’Autorità Giudiziaria a trasformarne il fermo in arresto vero e proprio. Ancora ignote al momento le cause del diverbio.

CASILINA, SCHIANTO DURANTE INSEGUIMENTO 

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE