Durigon “Grazie a taser fermato nigeriano con coltello a Roma” 

durigon
“Ieri un nigeriano che minacciava i passanti con un coltello è stato fermato dalla Polizia Locale di Roma Capitale grazie all’uso del taser. Un altro episodio che conferma questo ottimo strumento per il controllo della criminalità. La pistola a impulsi elettrici è stata fortemente voluta dall’allora ministro dell’Interno Matteo Salvini: un progetto portato avanti dal sottosegretario Molteni che ora vede i primi risultati concreti. Così anche la nostra Roma ha un deterrente straordinario per i suoi agenti”.  Lo dichiara il deputato della Lega Claudio Durigon, coordinatore regionale Lazio del partito.