Casal Palocco, rapinatori forzano posto di blocco ma cadono dal motorino. 30enne e 51enne in manette

Momenti di paura a Casal Palocco: prima la rapina e poi l’inseguimento

Attimi di concitazione si sono vissuti ieri pomeriggio tra la via del Mare e Casal Palocco, dove, in pochi minuti, sono andati in scena, una rapina ai danni di un negozio di casalinghi da parte di due persone armate di pistola e il rocambolesco inseguimento dei presunti autori che hanno tentato di forzare il dispositivo anti-rapina messo in atto dai Carabinieri. Alla fine due uomini di 30 e 53 anni sono stati arrestati con coordinamento della Procura della Repubblica di Roma, gravemente indiziati di essere gli autori della rapina.

I Carabinieri di Ostia

Appena hanno avuto la notizia della rapina hanno creato una rete di posti di blocco per impedire ai ladri la fuga. Infatti su una di queste vie, nel quartiere di Casal Palocco, dopo pochi minuti è arrivato il motorino con a bordo i due malviventi che, nonostante la fuga, sono caduti dopo pochi metri. A quel punto i Carabinieri sono intervenuti trovando una pistola scacciacani e 420 euro in contanti.

I malviventi non hanno riportato gravi ferite, ma soltanto qualche abrasione e per loro è scattato l’arresto. Ma non solo, anche lo scooter su cui viaggiavano era stato rubato lo scorso mese di giugno. Dopo le cure di rito, all’ospedale grassi di Ostia, per i due è scattato l’arresto per rapina a mano armata in concorso, ricettazione e porto abusivo di armi. Arresto convalidato nel carcere romano di Regina Coeli. (Tutto questo casino per 200 euro a testa…).

Omicidio di Anzio, svolta nelle indagini

Segui la Cronaca di Roma anche su fb

Redazione
Siamo la redazione. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE