Incidente sul Raccordo: ragazzo di 26 anni investito e ucciso da tir

incidente sul raccordo colombo pontina
Ultimo aggiornamento:

Gravissimo incidente sul Raccordo

La vittima, romana, aveva 26 anni. La sua vita è stata stroncata nel primo pomeriggio di ieri, nei pressi del km 55, tra gli svincoli Colombo e Pontina. Il giovane stava percorrendo a piedi la parte esterna della carreggiata, quando è stato travolto e sbalzato in aria per diversi metri. I soccorritori, intervenuti tempestivamente, non hanno potuto far nulla per salvarlo: quando sono giunti sul posto, era infatti già morto. A quanto si apprende, il 26enne, mentre stava guidando la sua auto, è stato costretto a fermarsi in corsia d’emergenza. Il motivo, un problema sopraggiunto al veicolo e che gli impediva di proseguire la marcia.

INCIDENTE SUL RACCORDO, INDAGA LA POLIZIA

Sceso dall’auto, ha avuto l’ulteriore sfortuna di incrociare il percorso con quello di un tir. L’impatto è stato violentissimo, con il ragazzo che è stato preso in pieno dal mezzo pesante. Immediatamente è stato avvisato il NUE 112, favorendo l’arrivo in loco di un’ambulanza provvista di personale sanitario. Poco dopo, ad essa si sono aggiunti i poliziotti di Settebagni, che si sono occupati dei rilievi del caso. Dopo aver accertato la dinamica dell’incidente sul Raccordo, sono ora al lavoro per determinare eventuali colpe dell’autista del tir. Da chiarire se la velocità del mezzo fosse quella consentita e se il ragazzo indossasse il giubbotto catarifrangente per segnalare la propria presenza in strada.

incidente sul raccordo

Segui la cronaca di roma anche su fb