Colosseo. Cittadino algerino 32enne, senza fissa dimora e con precedenti fermato dai Carabinieri

Al Colosseo è pieno di delinquenti. Per fortuna che ci sono i Carabinieri

I Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia, in transito su largo Gaetana Agnesi, a due passi dal Colosseo, hanno notato due persone sospette che avevano avvicinato in strada un uomo di 47 anni alla guida della propria auto. Uno, in particolare, stava parlando con il conducente dal finestrino lato guida, mentre il secondo si stava furtivamente avvicinando all’altro sportello.

Intuendo cosa stesse per accadere, i Carabinieri si sono avvicinati qualificandosi: l’uomo che stava interloquendo con l’automobilista è riuscito a fuggire mentre il complice – un cittadino algerino di 32 anni, nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti – è stato fermato. Dai successivi accertamenti è emerso che i due erano riusciti a far fermare l’auto indicando alla loro vittima designata una perdita d’olio – inesistente – pretesto che avrebbe dovuto consentire al 32enne di arraffare la borsa che il conducente aveva riposto sul sedile passeggero.

Segui lacronacadiroma anche su fb

“Basta risse a Termini”