Inchiesta Coop Soumahoro, il deputato risponde alle accuse

Inchiesta Coop Soumahoro, possibili guai in famiglia per il parlamentare in quota Verdi-SI. I carabinieri di Latina si stanno occupando in queste ore delle indagini sull’attività di due cooperative, gestite rispettivamente dalla moglie e dalla suocera di Soumahoro. Il lavoro sarebbe partito a seguito dell’esposto presentato dal sindacato Uiltucs. Il quale contesta violazioni nel rapporto tra le aziende e alcuni migranti in esse impiegati. Le irregolarità in particolare – riporta Il Tempo – riguarderebbero la stipula dei contratti di assunzione e i pagamenti. E tra coloro che avrebbero supportato economicamente i progetti ci sarebbe anche la Prefettura di Latina.

INCHIESTA COOP SOUMAHORO, LE DENUNCE E LE INDAGINI

I Carabinieri del capoluogo pontino, insieme ai colleghi della locale Procura, stanno concentrando la propria attenzione in particolare su alcuni documenti. I militari li hanno rinvenuti fuori della sede di una delle cooperative durante un trasloco. E su di essi stanno ora effettuando le verifiche del caso, in collaborazione con personale dell’Ispettorato del Lavoro. Ma al vaglio ci sarebbero anche i racconti di alcuni minorenni: secondo quanto hanno raccontato al sindacato, avrebbero subito maltrattamenti e la sottrazione di acqua e luce. Le cooperative li avrebbero inoltre ingaggiati in nero e non avrebbero pagato loro lo stipendio negli ultimi due anni.

INCHIESTA COOP SOUMAHORO, LA DURA REPLICA DEL DEPUTATO

Accuse che, ovviamente, andranno verificate. E alle quali Soumahoro ha replicato tramite il proprio Facebook: “Non c’entro nulla con tutto questo. E non sono nè indagato nè coinvolto in indagini dell’Arma dei Carabinieri. In questa ho sempre avuto e sempre avrò fiducia. Non consentirò a nessuno di infangare la mia integrità morale. Quindi, a chi pensa di fermarmi con l’arma della diffamazione e del fango mediatico, dico di mettersi l’anima in pace. A chi ha deciso di attaccarmi per interessi a me ignoti, dico invece che ci vediamo in Tribunale“. Intanto però Fratelli d’Italia ha presentato una interrogazione alla Camera sulla vicenda, per “sollecitare provvedimenti nei confronti delle due cooperative“.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE