Trastevere statua della porchetta
Trastevere statua della porchetta

Via la statua della porchetta di Trastevere: “Ma solo per restaurarla”

Via la statua della porchetta di Trastevere. Il motivo spiegato dalla presidente del I Municipio.

Via la statua della porchetta di Trastevere. Aveva fatto molto discutere nei giorni scorsi l’installazione dell’opera, realizzata da Amedeo Longo. Posta in piazza San Giovanni della Malva, faceva parte di un progetto con opere d’arte contemporanee dal titolo ‘Dal panino si va in piazza’. Gli animalisti non avevano però gradito l’iniziativa, giudicata “triste e macabra”. Le polemiche hanno poi raggiunto il culmine la notte scorsa, quando lo statua è stata completamente cosparsa di vernice rossa. Un simbolo quest’ultima del sangue versato dagli animali quando vengono uccisi.

Il gesto non ha però intimorito l’Amministrazione del I Municipio, promotore del progetto: l’opera, fa sapere la presidente Sabrina Alfonsi, sarà restaurata. Per conoscerne il nuovo destino, aggiunge, bisognerà attendere qualche giorno. E intanto l’eco della vicenda ha superato i confini del nostro paese: di essa si stanno interessando giornali europei e non, tra i quali il New York Times. Proprio quest’ultimo avrebbe chiesto conto alla stessa Alfonsi della rimozione della foto della statua dal suo profilo Facebook, dopo una serie di commenti negativi.

INTANTO LA RAGGI DIVENTA WONDERWOMAN