Salvini sulla pace fiscale: “Non è un regalo, la gente è disperata”

Il vice premier Matteo Salvini sulla pace fiscale e sulla questione pensioni.

Durante la registrazione di Porta a Porta Matteo Salvini sulla pace fiscale ha dichiarato: “La pace fiscale è per coloro che hanno fatto la dichiarazione dei redditi, per chi è in contenzioso con Equitalia. Non è un regalo, è gente che è disperata, che pagherebbe il 10% del dovuto. Gente che per riavere un conto corrente correrebbe a pagare. Si possono così incassare più di 20 miliardi di euro”. Sulla questione pensioni: “Quota 100 con 64 anni è troppo alto. Io ho chiesto al massimo 62”.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK

VIRGINIA RAGGI PRESENTA IL NUOVO SERVIZIO DEDICATO DI RACCOLTA DIFFERENZIATA

ULTIME NOTIZIE

LEGGI ANCHE