🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Stop tamponi gratis, la Regione Lazio annuncia: “Saranno prorogati”

Stop tamponi gratis, se non è ufficiale poco ci manca. Precisamente, 4 giorni: tanti quanti ne mancano al prossimo 31 dicembre. Una data che coincide con la scadenza dell’accordo tra Regione Lazio e sindacati che disciplina il costo dello svolgimento dei test negli studi medici. L’intesa era stata già prorogata lo scorso aprile, ma al momento non si registrano segnali di nuovi rinnovi. E se non ce ne saranno in questo brevissimo periodo che ci separa dalla fine del 2022, i cittadini dovranno pagare di tasca propria per vedere se sono rimasti contagiati.

STOP TAMPONI GRATIS, L’ALLARME DELLA FIMMG

E, denunciano i dottori di famiglia, non è proprio il massimo in un momento in cui il Covid ha ripreso a correre, mischiandosi all’influenza. Facendo vittime, spiega il vice segretario regionale Fimmg Alberto Chiriatti, soprattutto tra i più piccoli. I quali “negli ultimi anni non sono stati esposti e in questo periodo natalizio potrebbero trasmetterlo a genitori e nonni, aumentando l’impegno degli ospedali“. Per scongiurare il rischio, “è importante testare e limitare la circolazione. Ma anche impostare la giusta terapia e tenere sotto controllo le complicanze“.

STOP TAMPONI GRATIS, LA REPLICA DELL’ASSESSORE D’AMATO

Per Chiriatti è fondamentale distinguere le due infezioni, e non solo per venire incontro ai più anziani e fragili. “Abbiamo anche notato – prosegue – che il ciclo infettivo del Covid non dura più solo 5 giorni, ma spesso arriva a 10 e oltre. Se non si testano e isolano i casi, quindi, si rischia una diffusione massiva che, contemporanea all’influenza, potrebbe creare un mix pericoloso“. Alla richiesta di proroga, la Pisana ha risposto presente: i tamponi, ha annunciato l’Assessore alla Sanità D’Amato, continueranno a essere gratis fino al prossimo 31 marzo.

Fabio Villani
Laureato alla Specialistica in Filologia Greca e Latina. Esordisco nel giornalismo durante un tirocinio universitario. Tra le mie passioni, calcio, cinema e musica

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE