🟥 ULTIME NEWS

🟥 ULTIME NEWS

Disability Pride Italia — Raggi: “Fatti enormi progressi. Priorità garantita…”

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del Disability Pride Italia 2018, la sindaca di Roma Virginia Raggi ha detto la sua sull’evento anticipando alcune novità

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del Disability Pride Italia 2018 (In programma in data 15 luglio), la sindaca di Roma Virginia Raggi ha detto la sua sull’evento anticipando alcune novità. A Roma il tema disabilità non è mai stato approfondito. Non è mai stato fatto molto per fare in modo che i disabili non si sentissero esclusi dalla società. Non è tollerabile che al giorno d’oggi le persone affette da disabilità vengano emarginate. Sicuramente non si può cambiare la situazione in un giorno, bisogna procedere a piccoli passi.

Nei servizi anagrafici i disabili avranno la priorità. A tale scopo è stata emessa una circolare, la prima di questo genere in Italia. Questa misura, riservata alla categoria in questione, include anche le carte d’identità elettroniche. I documenti potranno pertanto essere rilasciati a vista, sebbene non sia previsto da alcuna normativa nazionale. Un’ulteriore iniziativa avviata riguarda la mappatura delle barriere architettoniche in città, in collaborazione con i municipi. Questo è un passo importante per capire dove intervenire con priorità, per poi coprire progressivamente tutta la città man mano che arriveranno le risorse”. Quello di domenica 15 luglio sarà dunque un evento decisivo, per riportare alla luce un tema estremamente delicato e troppo spesso passato in secondo piano.

ROMA, SEQUESTRO DI DROGA A COLLE  OPPIO 

SEGUICI SU FACEBOOK 

 

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE